Condividi

Etihad-Alitalia: concessioni per ottenere ok Antitrust Ue

Per ottenere l’ok da parte dell’Antitrust Ue, Alitalia ed Etihad sono disposte a fare concessioni in favore della concorrenza – Air France-Klm: “Speriamo che la transazione si faccia, ma dovremo trovare nuovi accordi”.

Etihad-Alitalia: concessioni per ottenere ok Antitrust Ue

Etihad e Alitalia sono disposte ad offrire numerose concessioni alla Ue per poter ottenere l’ok dell’antritrust di Bruxelles al piano di acquisizione del 49% della compagnia italiana da parte di quella di Abu Dhabi. I due vettori, infatti, hanno reso noto che rinunceranno ad alcuni slot sulla tratta Roma-Belgrado, per facilitare la concorrenza, venendo incontro alle norme delle istituzioni europee.

La Commissione europea, come recita il suo sito web, prenderà una decisione sull’argomento entro il 17 novembre, dopo aver ricevuto nuove notifiche. La nuova compagnia, che include nel piano di salvataggio anche l’azionista pubblico Poste Italiane, dovrebbe decollare dal primo gennaio 2015.



A sostenere il piano è anche Air-France-Klm, che si dichiara interessata affinchè la “transazione tra Alitalia e Etihad si faccia e che si possa poi trovare un accordo intelligente per conservare l’essenziale delle nostre sinergie con Alitalia o anche trovarne altre se è possibile”, come ha affermato il cfo di Air France-Klm Pierre Francois Riolacci. Dopo l’entrata di Etihad la quota in Alitalia delle compagnia franco-olandese, ora al 7,08%, scenderà tra 0 e l’1%.

Commenta