Condividi

Enel, prosegue la riorganizzazione societaria in Cile

Il gruppo guidato da Francesco Starace è pronto ad integrare in Enel Chile gli asset rinnovabili posseduti da Enel Green Power Latin America nel Paese sudamericano tramite fusione per incorporazione

Enel, prosegue la riorganizzazione societaria in Cile

Enel continua nel percorso di riassetto societario in Sudamerica. Il gruppo, che la scorsa settimana ha pubblicato i risultati dei primi nove mesi dell’anno, ha annunciato che i cda di Enelc Chile ed Enel Generacion Chile hanno convocato, in data 20 dicembre, le rispettive assemblee straordinarie per illustrare la complessiva riorganizzazione delle partecipazioni societarie e per adottare le relative e conseguenti deliberazioni funzionali.

L’operazione di riorganizzazione, coerente con alcuni degli obiettivi strategici del gruppo, prevede una serie di fasi, ciascuna condizionata alla realizzazione delle altre: prima di tutto l’integrazione in Enel Chile degli asset rinnovabili cileni posseduti da Enel Green Power Latin America tramite fusione per incorporazione di quest’ultima nella stessa Enel Chile, essendo previsto in proposito un aumento del capitale di Enel Chile a servizio della fusione.

Fanno parte del riassetto anche il lancio, da parte di Enel Chile, di un’offerta pubblica di acquisto sulla totalità delle azioni della controllata Enel Generacion Chile e la modifica dello statuto sociale di Enel Generacion Chile, al fine di rimuovere i limiti al possesso azionario.

Commenta