Condividi

Digital Magics, warrant gratuiti per chi investe nelle partecipate

Il cda propone uno strumento innovativo per favorire gli investimenti early-stage nelle partecipate: l’emissione di warrant da assegnare a titolo gratuito a soggetti che investiranno nelle società del portafoglio Digital Magics e proposta del relativo aumento di capitale sociale a pagamento, per un importo complessivo di massimi euro 4.990.000.

Digital Magics, warrant gratuiti per chi investe nelle partecipate

Il Consiglio di Amministrazione di Digital Magics S.p.A., business incubator quotato sul mercato AIM Italia (simbolo: DM), organizzato e gestito da Borsa Italiana, ha approvato in data odierna la bozza di Regolamento per l’emissione di Warrant a titolo gratuito a favore di nuovi investitori nelle partecipate di Digital Magicsa valere su azioni di nuova emissione Digital Magics, e conseguente proposta all’Assemblea dei Soci di un aumento di capitale a pagamento, con esclusione del diritto di opzione, al servizio dell’esercizio dei Warrant.

Obiettivo dell’operazione è incentivare gli investimenti nelle startup e scaleup del portafoglio Digital Magics, oltreché allineare gli interessi degli Azionisti di Digital Magics con quelli di coloro che, investendo direttamente nelle partecipate, contribuiscono allo sviluppo e al successo delle iniziative promosse da Digital Magics.



“Per la prima volta in Italia, incentiviamo l’investimento ‘early-stage’ nelle nostre società facendo partecipare gli investitori all’equity di Digital Magics, per beneficiare del valore generato dalla crescita del portafoglio”, sottolinea Alessandro Malacart, CFO di Digital Magics

“Questa operazione rientra nella strategia di crescita e nella visione di Digital Magics, sempre orientata alla creazione di valore coinvolgendo tutti gli attori che contribuiscono allo sviluppo dell’innovazione digitale nel nostro Paese”, afferma Marco Gay, Amministratore Delegato di Digital Magics.

Nella stessa riunione Il Consiglio di Amministrazione di Digital Magics S.p.A. ha approvato il Regolamento del “Piano di Incentivazione 2018-2024” relativo a un piano di stock option a favore degli amministratori, dipendenti e collaboratori della Società e delle sue partecipate (i “Beneficiari”), e di proporre pertanto all’Assemblea un secondo aumento di capitale a pagamento, con esclusione del diritto di opzione, a servizio di tale Piano.

PIANO EMISSIONE “WARRANT DIGITAL MAGICS WIN 2018-2022”

Il Consiglio di Amministrazione di Digital Magics S.p.A. propone l’emissione di massimi n. 600.000 Warrant, ciascuno dei quali darà diritto a sottoscrivere una nuova azione ordinaria Digital Magics per ogni Warrant assegnato, e il relativo aumento di capitale sociale a pagamento, in denaro e in via scindibile, per un importo complessivo, comprensivo di sovrapprezzo, di massimi Euro 4.990.000 mediante emissione di massime n. 600.000 nuove azioni ordinarie con godimento regolare (le “Azioni di Compendio”).

Il Consiglio di Amministrazione ha dato mandato al Presidente di convocare gli Azionisti in Assemblea Straordinaria, contestualmente all’Assemblea Ordinaria (prevista per il 22 aprile – 23 aprile 2018) per approvare l’emissione dei Warrant e l’aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione al servizio dell’esercizio dei Warrant.

L’assegnazione dei Warrant sarà a cura del Consiglio di Amministrazione, entro il termine massimo del 31 dicembre 2020, e sarà riservata a soggetti che:

  • siano persone fisiche e/o giuridiche italiane e/o estere che, sulla base delle normative vigenti, possano detenere azioni della Società;
  • risultino, successivamente alla data di approvazione da parte dell’Assemblea, nuovi investitori di una società partecipata da Digital Magics S.p.A., e siano pertanto entrati nella compagine sociale tramite un aumento del capitale sociale o abbiano sottoscritto strumenti finanziari partecipativi ovvero abbiano convertito obbligazioni o strumenti obbligazionari, con esplicita esclusione dei soci esistenti al momento dell’investimento.

Sarà inoltre di competenza del Consiglio di Amministrazione identificare i soggetti destinatari dei Warrant, nel rispetto dei criteri sopra definiti, e determinare il numero di Warrant da assegnare a ciascun soggetto, anche in funzione della dimensione dell’investimento e della quota detenuta da Digital Magics S.p.A. nella partecipata target dell’investimento.

Ad ogni assegnazione, il Consiglio di Amministrazione determinerà il prezzo di sottoscrizione delle Azioni di Compendio, che non potrà essere inferiore al valore determinato facendo riferimento alla media aritmetica dei prezzi ufficiali dell’azione ordinaria Digital Magics S.p.A. registrati su AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale, organizzato e gestito dalla Borsa Italiana S.p.A., nei sei mesi precedenti alla data di assegnazione e, in alcun caso, non potrà essere inferiore a Euro 8,00, valore determinato anche facendo riferimento alla media aritmetica dei prezzi ufficiali dell’azione ordinaria Digital Magics S.p.A. registrati su AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale, organizzato e gestito dalla Borsa Italiana S.p.A., nei sei mesi precedenti alla data odierna.

I Warrant del Piano “WARRANT DIGITAL MAGICS WIN 2018-2022” saranno nominativi e non trasferibili. La Società non prevede di chiedere l’ammissione dei Warrant alle negoziazioni nell’AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., né in nessuno altro sistema multilaterale di negoziazione o mercato regolamentato, italiano o estero.

L’esercizio dei Warrant è previsto in determinati periodi nell’arco di quattro anni, nel mese di ottobre di ciascun anno dal 2019 al 2022; i Warrant saranno esercitabili in qualsiasi dei periodi previsti, a partire dall’anno solare successivo di quello di assegnazione.

PIANO DI INCENTIVAZIONE 2018-2024

Il Consiglio di Amministrazione propone di approvare un aumento di capitale a servizio di un piano di incentivazione azionaria (cosiddetto piano di stock option) che sia a favore di dipendenti, di amministratori e/o collaboratori, con particolari incarichi, della Società e/o di società da questa partecipate, con l’obiettivo di rafforzarne la partecipazione al rischio d’impresa e di migliorarne la performance aziendale e, quindi, la capacità di creare valore a beneficio della generalità degli Azionisti.

Il precedente “Piano di Incentivazione 2015-2021”, deliberato dall’Assemblea il 29 aprile 2015, è stato attuato dal Consiglio di Amministrazione secondo le linee guida approvate dall’Assemblea, ha conseguito gli obiettivi prefissati e la sua efficacia è in via di esaurimento.

L’operazione prevede un aumento del capitale sociale con esclusione del diritto di opzione, per un massimo di Euro 4.800.000, comprensivo di sovrapprezzo, mediante emissione a pagamento di massimo n. 600.000 azioni ordinarie di Digital Magics, con godimento regolare, senza valore nominale espresso, e con le medesime caratteristiche di quelle attualmente in circolazione.

Il Corrispettivo di Sottoscrizione che ciascun Beneficiario dovrà corrispondere per sottoscrivere le nuove azioni corrispondenti alle opzioni esercitate sarà pari Euro 8,00 per ogni azione, valore determinato anche facendo riferimento alla media aritmetica dei prezzi ufficiali dell’azione ordinaria Digital Magics S.p.A. registrati su AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale, organizzato e gestito dalla Borsa Italiana S.p.A., nei sei mesi precedenti alla data odierna.

Il Consiglio di Amministrazione chiederà all’Assemblea ampia delega per la gestione del “Piano di Incentivazione 2018-2024”, tra l’altro per l’identificazione dei massimi centocinquanta Beneficiari, le quantità di opzioni da assegnare e i criteri di vesting, sempre nell’interesse della creazione del valore per la Società e i suoi Azionisti.

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEI SOCI

Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di convocare l’Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti di Digital Magics in data 22 aprile 2018 in prima convocazione e, occorrendo, in seconda convocazione il giorno 23 aprile 2018.

L’Assemblea Ordinaria è convocata per l’approvazione del Bilancio 2017, per il conferimento dell’incarico di Revisione legale dei conti e per l’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie.

L’Assemblea Straordinaria è convocata per il seguente ordine del giorno:

1.    aumento del capitale sociale a pagamento, in denaro e in via scindibile, per un importo complessivo, comprensivo di eventuale sovrapprezzo, di massimi Euro 4.800.000 mediante emissione di massime n. 600.000 azioni ordinarie, con esclusione del diritto di opzione, a servizio del Piano di Incentivazione 2018-2024, da offrirsi a un numero massimo di centocinquanta soggetti;

2.    emissione di Warrant e aumento di capitale a pagamento, in denaro e in via scindibile, per un importo complessivo di massimi Euro 4.990.000, comprensivo di sovrapprezzo, mediante emissione di massime n. 600.000 azioni ordinarie con esclusione del diritto di opzione, a servizio dell’esercizio dei Warrant medesimi.

Commenta