Condividi

Cdp, la settimana prossima il Cda per decidere il concambio

Il consiglio straordinario verrà convocato la prossima settimana e si conoscerà l’esito della perizia di Deloitte sul valore del concambio delle azioni privilegiate in mano alle Fondazioni – Guzzetti: “Dal punto di vista statutario è possibile qualsiasi soluzione: si potrebbe teoricamente rinviare”, ma è poco probabile.

Cdp, la settimana prossima il Cda per decidere il concambio

La prossima settimana sarà convocato un Cda straordinario per conoscere la perizia sul valore patrimoniale della società partecipata per il 70% dal ministero dell’Economia e per il 30% dal Fondazioni (con azioni privilegiate). La valutazione è nelle mani degli advisor Deloitte ed è fondamentale per determinare il rapporto di conversione del 30% del capitale privilegiato di Cdp in mano alle Fondazioni.

Per il presidente dell’Acri, Giuseppe Guzzetti, però, la trattativa sulla trasformazione delle azioni detenute dalle Fondazioni da privilegiate a ordinarie non ha preso ancora una strada definitiva. “Ci stiamo lavorando e i rapporti sono buoni ed è certo fattibile”, ha dichiarato il presidente, “. Comunque tre anni fa è stato fatto un rinvio, quindi dal punto di vista statutario è possibile qualsiasi soluzione: si potrebbe teoricamente rinviare”. Dagli accordi è previsto che il fascicolo si chiuda entro il 31 dicembre. 



 

Commenta