Condividi

Canale di Panama, via libera alla ripresa dei lavori. E Salini Impregilo sale in Borsa

La società italiana, che fa parte del consorzio Grupo Unidos por el Canal (Gupc), sta beneficiando del fatto che i lavori del progetto relativo al Terzo set di Chiuse sulla base di un ‘intesa con l’Autorità del Canale di Panama (Acp) sono ora pronti a ripartire.

Canale di Panama, via libera alla ripresa dei lavori. E Salini Impregilo sale in Borsa

Ripartono i lavori per l’ampliamento del canale di Panama, e riparte Salini Impregilo in Borsa. La società italiana, che fa parte del consorzio Grupo Unidos por el Canal (Gupc), quello delle principali imprese di costruzione internazionali guidato dalla spagnola Sacyr, sta infatti beneficiando del fatto che i lavori del progetto relativo al Terzo set di Chiuse sulla base di un ‘intesa con l’Autorità del Canale di Panama (Acp) sono ora pronti a ripartire.

E’ quanto si legge in una nota, in cui si afferma che “le parti, a seguito di intense discussioni, hanno compiuto ieri importanti progressi sulle questioni fondamentali relative al finanziamento, alla ripresa dei lavori e al pagamento dei subappaltatori e dei lavoratori per il progetto del Terzo set di chiuse”. A Piazza Affari, in una giornata negativa per il listino milanese, Salini Impregilo è uno dei titoli migliori intorno alle 10, quando guadagna l’1,58% a 4,626 euro.



Commenta