Condividi

Bene l’asta Btp, tassi in lieve salita

Il Tesoro ha collocato Btp a 5 e 10 anni e Cct a 7 anni per il massimo importo offerto, ma i rendimenti hanno subito un lieve rialzo rispetto alle aste precedenti.

Bene l’asta Btp, tassi in lieve salita

Ancora una volta il Tesoro fa il pieno nell’asta di titoli di Stato, anche se i rendimenti registrano una lieve risalita rispetto ai precedenti collocamenti dello stesso tipo.

Venerdì mattina il ministero dell’Economia ha venduto Btp a 5 anni per 2,250 miliardi, il massimo importo offerto, con un tasso d’interesse dello 0,44%, dallo 0,42% precedente.

Collocati anche Btp a 10 anni per un totale di 4 miliardi a fronte di una richiesta di 5,3 miliardi e con un rendimento dell’1,50%, dall’1,44%.

Infine, il Tesoro ha piazzato anche 2 miliardi di Cct a 7 anni a fronte di una richiesta per 3,21 miliardi e a un tasso dello 0,58% dallo 0,47% della precedente asta.

A fine mattinata la Borsa di Milano guadagna l’1,6%, mentre lo spread fra Btp decennali e Bund di pari scadenza viaggia a quota 134 punti base, in ribasso del 2,8% rispetto a ieri.

Commenta