Condividi

Banca Passadore, utili in crescita

L’ utile netto semestrale è pari a 10,1 milioni di euro e segna un indice di redditività “ROE” del 12,2%, notevolmente superiore a quello medio di sistema – Il rapporto sofferenze nette/impieghi si attesta allo 0,77%, con un indice di copertura delle sofferenze pari al 64%.

Banca Passadore, utili in crescita

Il Consiglio di Amministrazione della Banca ha approvato la situazione dei conti al 30 giugno 2016. Nonostante la difficile fase che ha interessato il sistema bancario, nel primo semestre del corrente esercizio la Banca ha ancora registrato un ulteriore sviluppo della propria attività.

In particolare, a fine giugno i finanziamenti alla clientela salgono a 1 miliardo e 570 milioni di euro (+3,5% rispetto alla stessa data dell’anno precedente) e la raccolta totale (diretta e indiretta) cresce dell’ 1% a 6 miliardi 445 milioni di euro.

Il rapporto sofferenze nette/impieghi, nonostante il fragile quadro congiunturale, si attesta allo 0,77%, con un indice di copertura delle
sofferenze pari al 64%.

L’ utile netto semestrale è pari a 10,1 milioni di euro e segna un indice di redditività “ROE” del 12,2%, notevolmente superiore a quello medio di sistema; tale dato è ottenuto senza sostanziale apporto di componenti reddituali non ricorrenti e consente di prevedere, grazie alla sola attività “ordinaria”, un risultato per l’intero esercizio 2016 in linea con quello particolarmente brillante (14,5 milioni) ottenuto l’anno scorso.

L’ indice “CET1” al 30 giugno 2016 si colloca al 13,12%. Sotto il profilo operativo, resta significativo l’apporto di tutte le 22 filiali della Banca, tra cui in particolare quello della nuova Filiale di Roma. Ne è testimonianza la rilevante la crescita del numero dei rapporti intrattenuti con la clientela che, in sensibile accelerazione, è salito del 7,7% negli ultimi dodici mesi. Sono inoltre di prossima attivazione le procedure amministrative per trasformare in Filale l’Ufficio di Rappresentanza di Alba (CN), creato a seguito del recente accordo di collaborazione e partecipativo con il Banco di Credito P.Azzoaglio di Ceva.

Infine, tra i vari eventi organizzati dalla Banca, anche quest’anno nel prossimo mese di novembre si terrà la quarta edizione degli Incontri di Economia e Finanza “Agostino Passadore” per la quale è già confermata la partecipazione di relatori di assoluto rilievo del panorama economico e finanziario nazionale.

Commenta