Condividi

Banca Ifis, utile +10,5% nei primi 9 mesi

Le rettifiche di valore nette per deterioramento di crediti sono scese del 14,1% a 29,7 milioni. Il Core Tier 1 secondo Basilea 3 si attesta al 14,6% mentre il coefficiente di solvibilità al 14,9%.

Banca Ifis, utile +10,5% nei primi 9 mesi

Banca Ifis ha archiviato i primi nove mesi del 2014 con un utile netto in crescita del 10,5% su anno, a 74,2 milioni di euro, e vede continuare il trend positivo della redditività anche negli ultimi mesi dell’anno. “Le attese per la conclusione del 2014 restano saldamente positive per il gruppo”, si legge in una nota. “E’ ragionevole prevedere per il gruppo un andamento positivo della redditività nel prossimo futuro”.

Tornando ai risultati, nei primi nove mesi il margine di intermediazione è salito dell’8,6% a 210,8 milioni, grazie soprattutto al contributo derivante dal settore dei crediti commerciali. Le rettifiche di valore nette per deterioramento di crediti sono scese del 14,1% a 29,7 milioni. Il Core Tier 1 secondo Basilea 3 si attesta al 14,6%, mentre il Solvency (coefficiente di solvibilità) al 14,9%.



A inizio pomeriggio il titolo Banca Ifis viaggia in territorio positivo a 13,73 euro, guadagnando l’1,25%. 

Commenta