Condividi

Auto elettrica: Mercedes si allea con Stellantis e TotalEnergies

Il colosso automobilistico tedesco è entrato far parte della società delle batterie Acc. Partecipazioni paritetiche. Atteso un aumento della capacità produttiva ad almeno 120 GWh con un investimento di 7 miliardi

Auto elettrica: Mercedes si allea con Stellantis e TotalEnergies

Marcedes-Benz entra a far parte di Automotive Cells Company (acronimo Acc), la società delle batterie creata nel 2020 da Stellantis e la francese TotalEnergies allo scopo di creare un leader europeo nel settore delle batterie per veicoli elettrici.  

Con l’ingresso del colosso tedesco, si chiude il triangolo Italia-Francia-Germania sullo scacchiere europeo. La capacità industriale di Acc aumenterà ad almeno 120 GWh entro il 2030. In cifre, l’incremento si baserà su un investimento da 7 miliardi di euro, che sarà sostenuto da sovvenzioni e finanziato da capitale e debito. 



L’accordo prevede che Mercedes-Benz diventi azionista paritario, il che vuol dire che possiederà un terzo delle quote. La parte restante del capitale è invece suddivisa tra Stellantis e TotalEnergies. 

Acc potrà contare su un trio di partner che combinano le competenze tecnologiche nello sviluppo di batterie di Saft, azienda affiliata di TotalEnergies, le soluzioni di mobilità di Stellantis e l’esperienza di Mercedes-Benz nella ricerca e sviluppo, oltre al suo supporto all’espansione delle strutture di produzione di Acc sulla base degli standard di qualità di riferimento del marchio, sottolineano le tre società in una nota

“Diamo il benvenuto a Mercedes-Benz come partner strategico che condivide la nostra ambizione di accelerare la leadership di Acc”, ha dichiarato il ceo di Stellantis, Carlos Tavares. “La strategia di elettrificazione di Stellantis procede spedita e l’annuncio di oggi è il passo successivo del nostro piano per diventare i capofila del settore automobilistico, con tutti i 14 marchi impegnati a offrire le migliori soluzioni completamente elettrificate e in grado di soddisfare le esigenze dei clienti”, ha aggiunto Tavares.

“Mercedes-Benz persegue un piano di trasformazione molto ambizioso e questo investimento rappresenta una pietra miliare strategica nel nostro percorso verso la neutralità in termini di emissioni di CO2. Insieme ad Acc, svilupperemo e produrremo in Europa celle e moduli per batterie in maniera efficiente e specifica per soddisfare i requisiti di Mercedes-Benz”, ha dichiarato Ola Kaellenius, ceo di Daimler e Mercedes-Benz. “Questa nuova partnership ci consente di garantire la fornitura, di trarre vantaggio dalle economie di scala e di fornire ai nostri clienti batterie dalla una tecnologia superiore. Inoltre, potremo contribuire a garantire che l’Europa rimanga al centro dell’industria automobilistica, anche nell’era dell’elettrificazione. Con Mercedes-Benz come nuovo partner, Acc mira almeno a raddoppiare la capacità nei propri siti europei per sostenere la competitività industriale europea nella progettazione e produzione di celle per batterie’, ha aggiunto il manager.

“Siamo lieti di accogliere Mercedes-Benz come nuovo partner di Acc. Ciò dimostra la credibilità della nostra iniziativa presa un anno fa con Stellantis e sosterrà chiaramente la nostra ambizione di creare un campione europeo di batterie. Insieme, combineremo le nostre capacità per indirizzare il futuro della mobilità verso uno sviluppo sostenibile”, ha dichiarato Patrick Pouyanné, presidente e ceo di TotalEnergies.

Commenta