Condividi

Acri: Guzzetti presidente per altri tre anni

Al vertice dell’Acri dal 2000, Giuseppe Guzzetti è stato rieletto all’unanimità presidente dell’Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa per un nuovo triennio – Rinnovati anche Consiglio,Comitato delle Società Bancarie, Comitato Piccole e Medie Fondazioni e Collegio dei Revisori dei Conti

Acri: Guzzetti presidente per altri tre anni

Giuseppe Guzzetti, al vertice dell’Acri dal 2000, è stato rieletto all’unanimità presidente dell’Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa per un nuovo triennio. L’Assemblea ha contestualmente provveduto a rinnovare altri importanti organi dell’Associazione – quali il Consiglio, il Comitato delle Società Bancarie, il Comitato Piccole e Medie Fondazioni e il Collegio dei Revisori dei Conti – secondo i nuovi criteri di governance definiti dalla riforma statutaria approvata il 10 febbraio scorso, che dà maggiore rappresentatività ai territori.

Il Consiglio, di cui segue elenco in allegato, è composto da 30 membri, oltre al Presidente dell’Associazione. Cinque sono espressione delle prime cinque Fondazioni associate in termini di dimensione del patrimonio in base all’ultimo bilancio approvato disponibile, uno espressione del Comitato Piccole e Medie Fondazioni, due espressione del Comitato delle Società Bancarie, ventidue espressione di cinque Aree Geografiche1, di cui nove rappresentati dai Coordinatori/Presidenti delle Consulte/Associazioni Territoriali.

Il Comitato Esecutivo dell’Acri, che con la nuova governance prende il posto del Comitato di Presidenza dell’Associazione, verrà individuato nella prossima riunione del Consiglio. Oltre al Presidente dell’Associazione, che ne è membro di diritto, sarà composto da otto membri espressione delle Fondazioni, di cui tre saranno eletti dal Consiglio quali Vicepresidenti per le Fondazioni, e uno espressione del Comitato delle Società Bancarie, che questo Comitato stesso avrà indicato come Vicepresidente in rappresentanza delle Società Bancarie.

Commenta