Condividi

Borsa: Eni -5% per errore tecnico, poi risale

Il Cane a sei zampe è crollato in apertura per un errore nell’immissione di un ordine – Dopo la sospensione in asta di volatilità, le azioni sono rientrate in contrattazione con un ribasso molto più contenuto

Borsa: Eni -5% per errore tecnico, poi risale

Apertura da brivido per il titolo in Borsa di Eni, che in avvio di scambi è crollato a 14,71 euro per azione, registrando un tonfo del 5% rispetto ai valori della chiusura di venerdì. Immediata la sospensione in asta di volatilità per eccessod i ribasso.

Cosa è successo? Secondo gli operatori, la causa è stato un errore tecnico nell’immissione di un ordine.



Pochi minuti dopo, infatti, il titolo Eni è tornato in contrattazione con un ribasso assai più contenuto (-1,4%), a 14,56 euro per azione.

Commenta