Condividi

Albrecht Dürer, all’asta per Christie’s 61 capolavori da una collezione privata

Una collezione privata di 61 stampe di Albrecht Dürer, meticolosamente assemblata in quasi mezzo secolo da parte di un collezionista molto attento alla qualità, sarà messa alla asta a New York da Christie’s.

Albrecht Dürer, all’asta per Christie’s 61 capolavori da una collezione privata

Si terrà a New York il prossimo 29 gennaio da Christie’s, l’asta dedicata a Dürer (Norimberga, 21 maggio 1471 – Norimberga, 6 aprile 1528) con opere grafiche di grande raffinatezza, insita nell’indiscusso segno di questo grande maestro.

Ogni lotto ha in sé la maestria di un grande incisore, l’armonia delle espressioni di un pittore e la precisione che si addice solo ad un matematico, tutto racchiuso nella figura di Albrecht Dürer.  



Il catalogo presenta anche i due capolavori Adamo ed Eva e Melenconia, ma il top lot è la superba incisione “Sant’Eustachio” del 1501 circa  S.(358 x 262 mm.) e stima a richiesta.

Sorprendente anche l‘incisione “Cavaliere, la morte e il diavolo” S. (247 x 190 mm.) decisamente in perfette condizioni, stima 500,000 – 700,000 USD.

Terzo top lot, l’incisione cara a tutti i collezionisti di Dürer, Melenconia I, stampa di grandi dimensione con grandi margini, P. (239 x 189 mm.) e S. (341 x 270 mm.), stima 400,000 – 600,000 USD. “San Gerolamo nel suo studio”, incisione del 1514, senza filigrana, molto fine e con una stampa di notevole chiarezza, con margini e in ottimo stato, P. (249 x 190 mm.) e S. (264 x 200 mm.), stima 300,000 – 500,000 USD.

“Adamo ed Eva”, incisione 1504, la stampa chiara e con buoni contrasti, tagliato sopra o appena dentro la platemark e conserva un filetto di carta bianca su tutti i lati, in ottime condizioni S. (252 x 195 mm.), stima300,000 – 500,000 USD. Per chi ama soggetti con il teschio: “Coat of Arms with a Skull” incisione, 1503, senza filigrana, stampa con contrasti splendidi e massima chiarezza, ottime condizioni, S.(225 x 160 mm.), stima 250,000 – 350,000 USD.

Affascinante anche “Nemesi”, incisione realizzata intorno al 1501, P. (329 x 229 mm.) e S. (336 x 238 mm.), stima 200,000 – 300,000 USD. Ricca di figure invece la xilografia “I quattro cavalieri dell’Apocalisse, da: The Apocalypse”, realizzata intorno a 1497-1498, B. (388 x 280 mm.) e S. (428 x 305 mm.).

Il catalogo offre sia la possibilità al grande collezionista ma anche a chi si vuole avvicinare a questa “arte” visto che ci sono opere che partono da una stima di 3,000 USD.

Commenta