Condividi

Roma: blocco auto e maratona, gli orari

Domenica 10 aprile la concomitanza dei due eventi renderà molto difficile la mobilità cittadina nella capitale: ecco le fasce orarie del blocco, il percorso della gara e le linee degli autobus che subiranno deviazioni.

Roma: blocco auto e maratona, gli orari

Domenica ecologica e maratona di Roma, istruzioni per l’uso. Domenica 10 aprile la concomitanza dei due eventi renderà alquanto complicato circolare con la propria auto e anche con i mezzi pubblici nella Capitale. Innanzitutto dalle 7,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 20,30 vige il blocco delle auto all’interno della Fascia Verde, e poi nelle ore libere toccherà comunque fare i conti con le vie chiuse per la corsa storica, quest’anno alla sua 22esima edizione. 

Il blocco del traffico sarà l’ultimo della serie di “domeniche a piedi” decise dal commissario straordinario Francesco Paolo Tronca. Lo stop riguarderà tutti i veicoli sino alla categoria Euro 5, mentre potranno circolare le categorie di veicoli meno inquinanti: metano, gpl, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3. L’Amministrazione, al fine di agevolare la mobilità collettiva, ha dato indicazione ad ATAC di rafforzare il servizio, intensificando il numero di corse di bus e metro rispetto ad una normale domenica.

Il percorso della Maratona di Roma

Anche se gli stessi mezzi pubblici subiranno modifiche e deviazioni a causa della Maratona: il percorso sarà quello canonico sui 42 chilometri e 195 metri con partenza e arrivo ai Fori Imperiali, ritorno a San Pietro, Ponte Settimia Spizzichino, Traforo Umberto I e largo Magnanapoli con il Quirinale sullo sfondo. La stracittadina, lunga 4 chilometri passerà invece tra i Fori, il Circo Massimo, Caracalla e Piramide. E così a partire dalle 7:45 saranno progressivamente chiuse le strade del percorso, che verranno riaperte nel pomeriggio, alle 17, solo dopo le pulizie da parte dei mezzi dell’Ama.

Durante la manifestazione, le linee 23, 69, 83, 85, 118, 160, 673, 766, C2 e C3 saranno deviate mentre una limitazione è prevista per i collegamenti H, 3, 3B, 8, 19, 32, 34, 44, 46, 49, 60, 62, 63, 71, 75, 80, 81, 87, 89, 115, 128, 130, 170, 180, 190, 200, 201, 301, 446, 490, 492, 495, 590, 715, 716, 719, 780, 792, 870, 881, 910, 911, 913, 916 e 990. Temporaneamente sospese le linee 2, 40, 51, 53, 64, 70, 280 e 628.

Commenta