1. Home
  2. Tasse/Lavoro
  3. Lavoro e Professioni

Voucher, Boeri (Inps): "La Cgil li ha usati per 750 mila euro"

11 gennaio 2017 - 07:00  di FIRSTonline
Secondo il presidente dell'Inps, Tito Boeri, i voucher vanno riformati perchè ci sono stati abusi ma "la Cgil è ipocrita nel volerli cancellare perchè li ha utilizzati per 750 mila euro e non solo a Bologna"
Riformare i voucher è giusto, a prescindere da quello che dirà la Corte Costituzionale, ma cancellarli no. Lo sostiene il presidente dell'Inps, Tito Boeri, che riconosce che ci sono stati abusi nell'utilizzo dei voucher e che per questo occorre rivedere la normativa ma senza buttare il bambino con l'acqua sporca.

Boeri, in un'intervista alla "Repubblica", non lesina critica a chi vorrebbe cancellare del tutto i voucher e li chiama "pizzini" come la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso, che si dimentica che i voucher hanno almeno in parte contributo a far emergere il lavoro nero.

"La Cgil - sostiene senza mezzi termini Boeri - è ipocrita perché dice di voler cancellare i voucher ma poi li usa in grande quantità e nell'ultimo ha investito 750 mila in voucher, non solo a Bologna e non solo per i pensionati". Prassi che peraltro seguono anche altre confederazioni sindacali.

Notizie Correlate