Cipolletta (Assonime): “Euro ed Europa sono irrinunciabili”

INTERVISTA A INNOCENZO CIPOLLETTA, presidente di Assonime - In una fase cruciale della vita politica ed istituzionale del Paese l'Associazione delle società per azioni difende senza mezzi termini la permanenza dell'Italia nell'euro e in Europa, critica le contraddizioni del programma…
Giulio Sapelli, troppo outsider per diventare premier

Un premier troppo fuori dal coro come Giulio Sapelli è un'anomalia per il sistema politico, soprattutto se pretende di esercitare i suoi poteri e di scegliere almeno il ministro dell'Economia, su cui Di Maio ha gettato la maschera - Ingenuità…
Telecom Italia, la maledizione è davvero finita?

Il ribaltone in Tim imposto dalla vittoria in assemblea del fondo americano Elliott sui francesi di Vivendi con il concorso determinante della Cdp, sostenuta dal sistema politico, è un evento che continuerà a far discutere ma che apre scenari inediti…
Banche, il riassetto comincerà da Mps e dalle Popolari

L'insostenibilità dell'attuale assetto (solo due grandi banche, troppi costi, troppo personale, bassi profitti e digitalizzazione incalzante per molti istituti troppo deboli e troppo piccoli) spingerà a breve le banche italiane a una nuova stagione di concentrazioni e fusioni - Ecco…
Lega-M5S, prove di governo senza Salvini e Di Maio premier

Il governo Gentiloni si è dimesso ieri e dopo Pasqua il Presidente Mattarella comincerà le consultazioni per formare il nuovo esecutivo che poggerà sull'asse Salvini-Di Maio e sarà molto probabilmente presieduto da un presidente emerito della Corte Costituzionale: si parla…
Terna lancia un piano di svolta e sorprende il mercato

Con il nuovo piano quinquennale, Terna vuole giocare un ruolo da protagonista nella transizione energetica, puntando sulla centralità della rete con massicci investimenti, piena sostenibilità e maggiori dividendi, ma la Borsa non ha ancora colto le novità della svolta.
Banche italiane: boom di utili, ma un pericolo in vista

Grazie al calo dei costi e delle rettifiche ma anche all'incremento dei ricavi (soprattutto da commissioni) le quattro banche italiane più redditizie - Unicredit, Intesa Sanpaolo, Banco Bpm e Ubi - hanno generato nel 2017 un monte utile superiore ai…