Fine dei giochi per Maduro, gli Emergenti tremano

L'annuncio del presidente venezuelano sulla ristrutturazione del debito per tentare di evitare il default ha squarciato il velo sui mercati emergenti che erano tornati alla ribalta dopo gli Annual Meetings del Fondo Monetario ma che nell'ultimo mese hanno subito forti…
Da Nord Corea a Fca, Cina sempre più ago della bilancia

In una fase di difficoltà del presidente Usa Trump, i cinesi occupano il centro della scena politica ma anche commerciale e finanziaria del mondo, come dimostrano le vicende nordcoreane e della Fca, senza dimenticare il prossimo Congresso del Partito comunista…
Macron, Corbyn e i loro effetti sui mercati

Il clamoroso successo di Macron che in Francia ha stravinto le elezioni asfaltando i vecchi partiti e l'imprevista crescita del leader laburista Corbyn in Gran Bretagna che sta umiliando la May sono i fatti nuovi della primavera politica europea -…
G7, senza la Cina che summit è?

Malgrado il recente downgrading di Moody's, che ha tuttavia avuto scarsi effetti sui mercati, la Cina è stata il grande convitato di pietra all'inconcludente G7 di Taormina: non solo perché rappresenta un terzo della crescita economica mondiale ma perché è…
Il voto francese, l’astensionismo e i mercati

Il duello tra Macron e Le Pen si gioca essenzialmente sul tasso di astensionismo ma un testa a testa tra i due candidati non piacerebbe ai mercati finanziari - Le incognite non finiscono domani: ci sono anche le elezioni politiche…
Sudafrica, cosa c’è dietro il crollo del rand

Il rand sudafricano, che nel 2016 era una delle migliori divise emergenti, ha perso nell'ultima settimana il 9,6% per la crisi politica a rischio di guerra civile che ha aperto il presidente Zuma silurando il ministro delle Finanze Gordhan, il…
Trump, Erdogan e la tragica partita a scacchi siriana

Usa e Turchia diventano, per aspetti molto diversi, l'ago della bilancia di equilibri mondiali sempre più instabili e dominati dall'incertezza che si riflette sui mercati finanziari internazionali - Tutti gli occhi sul prossimo referendum turco
Francia, Le Pen sogna Frexit ma Macron cresce

Il futuro dell'Europa passa dalle elezioni presidenziali di Francia in aprile: il Front National della Le Pen promette l'uscita dalla Ue, dall'euro e dalla Nato e i consensi lo danno al 27% ma difficilmente vincerà al secondo turno - Di…
Il rischio politico, lo spread e la bufala Italexit

Grecia e Italia tornano a preoccupare i mercati a tutto vantaggio degli Usa e degli Emerging - A Londra circolano report sull'ipotesi di uscita dell'Italia dall'Unione europea ma è puro polverone elettorale: però l'instabilità politica collegata al possibile anticipo delle…