Voltaire: il poema sul disastro di Lisbona del 1755

“Lisbona è distrutta e a Parigi si balla”. questo l’amaro commento di Voltaire scritto il 2 novembre 1755. Era l’indomani del terrificante terremoto di Lisbona nel quale quasi metà della popolazione aveva perduto la vita.