Ungheria e banche: nuovi pesanti costi in arrivo

La qualità del portafoglio crediti degli istituti di credito registrerà nel breve periodo un ulteriore peggioramento, con gli impieghi al settore privato in calo a causa della componente in valuta estera scesa per imprese e famiglie.
Mercati emergenti, la crisi non colpisce l’Est Europa

Per Suma Chackrabarti, presidente della Bers, i Paesi dell'Est sono al riparo - Gli investitori scommettono sulla ripresa dell'Ovest, che tornerà a comprare beni prodotti dall'Est Europa, trainato dall'export - Dubbi sulla capacità di queste economie di trattenere i capitali:…
Unicredit – Vento populista a Est

Uno studio di UNICREDIT mostra come l'euroscetticismo stia crescendo a Est - Solo la Polonia, il più grande Paese dell'Europa orientale, sembra muoversi in controtendenza, supportata dall'ottima performance economica registrata in questi ultimi anni che continua a generare tassi di…
L’Ungheria ad un bivio

L'economia ungherese è in recessione, i conti pubblici sono deteriorati e la struttura produttiva è in grave difficoltà. Il Governo dovrà decidere se accettare o meno l'intervento congiunto del FMI e dell'UE
Eurogruppo: aiuti alla Grecia, oggi l’ok

Oggi a Bruxelles i ministri finanziari dell'Eurozona daranno l'ok all'esborso di altri 94 miliardi di euro in favore di Atene - In agenda anche sull'aumento delle risorse per i fondi di salvataggio dell'Eurozona (Efsf ed Esm) e il dossier sul…
Ungheria: asta bond meglio delle attese

Il Tesoro di Budapest colloca 44 miliardi di titoli di stato e il rendimento dei bond decennali scende sotto il 10% - Ma gli ungheresi continuano a domandarsi se non ci saranno loro nel prossimo occhio del ciclone della crisi…