Cina, tutti al cinema senza censura… o no?

L’organo statale di controllo della stampa, della radio, del cinema e della televisione ha rilasciato ieri una dichiarazione nella quale si rende noto che i film che trattano “argomenti generali” non avranno più bisogno di essere controllati - con certosina…
Cinema e tv, credito da Intesa e Sace

Mediocredito Italiano, banca del gruppo Intesa Sanpaolo, e Sace Bt, società specializzata in assicurazione del credito, cauzioni e protezione dei rischi della costruzione, hanno siglato un accordo per sostenere i produttori di opere audiovisive cinematografiche e televisive.

A decidere l’azione di Pechino è il trattamento del tema stesso, con particolari che a volte rasenterebbero il ridicolo - Negli ultimi mesi alcuni telespettatori cinesi si sarebbero lamentati del fatto che la sceneggiatura e le scene di azione di…
Richard Wagner, diario veneziano della Sinfonia ritrovata

Nel bicentenario della nascita di Richard Wagner la storia della Sinfonia in Do smarrita e ritrovata, l’esecuzione nelle sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia e il rapporto del compositore tedesco con la città lagunare, sono al centro del…
Nuova Zelanda, cineturismo da… hobbit

Il comune di Wellington e Tourism New Zealand cavalcano la grande attesa per il film della Warner Bros, "The Hobbit-An Unexpected Journey", girato in Nuova Zelanda, che si appresta a diventare una gallina dalle uova d'oro per il turismo del…
Cineturismo, vacanze all’insegna del Cinema e della Tv

Il cineturismo è ormai un fenomeno mondiale: l'industria turistica si è rsa conto che cinema e televisione possono richiamare i turisti sui luoghi dei grandi spettacoli - Da "Giulietta e Romeo" di Shakespeare a Verona a Woody Allen a Barcellona…