Categoria: Politica

Una categoria volta a informare principalmente, in modo molto dettagliato, ma selettivo, sul dibattito politico nazionale, ma anche sull’attività dell’aula e delle Commissioni parlamentari, del Parlamento Europeo e della Commissione Europea. Sono inoltre raggruppate tutte le notizie che riguardano la politica quotidiana generale, con l’occhio all’attività dei diversi partiti politici.



Il Lodo Mondadori incombe sulla manovra

Nel testo della manovra spunta il congelamento fino alla pronuncia della Cassazione degli effetti civili della sentenza ormai prossima sul lodo Mondadori - Per Berlusconi è legittima difesa, ma usando a questo fine un provvedimento sui conti pubblici sembra servirsi…

La maggioranza resiste: Tremonti non si dimette, Berlusconi è soddisfatto, qualche riserva da Bossi, ma per reperire 40 miliardi si dovrà attendere il biennio 2013-2014. Niente taglio delle tasse. Soltanto di 2 miliardi l'impegno per il 2011 e di 5…
Manovra, Bossi: “Il Governo rischia finché non passa”

Al termine del vertice di maggioranza di questo pomeriggio a palazzo Grazioli il leader del Carroccio ha ribadito i toni poco conciliantti nei confronti degli alleati - Ma Berlusconi e Alfano gettano acqua sul fuoco: "Clima costruttivo e di assoluta…

"Peggio per lui se non gli piace Reguzzoni come capogruppo. Decide la base, non lui" dice il capo del Carroccio. Il ministro dell'Interno replica: "Nessuna lotta intestina, solo differenze di opinioni". Il Pdl pensa ad una legge anti-intercettazioni. Napolitano chiede…
Lega, Bossi non è più il leader assoluto

Il leader del Carroccio riesce ad ottenere la conferma di Reguzzoni alla guida del gruppo della Camera. Ma i cori e gli striscioni di Pontida per Maroni premier appannano la sua leadership. Dopo la verifica, la resa dei conti tra…

Con un discorso dai toni misurati Berlusconi conferma di voler arrivare alla fine della legislatura, realizzando il suo programma. Poi rassicura Tremonti che nessuno vuol fare la riforma del Fisco in deficit, e a Bossi concede "meccanismi premiali per i…

Oggi alla Camera voto di fiducia su decreto sviluppo, nel pomeriggio Berlusconi apre la verifica in Senato. Napolitano ribadisce gli impegni in Libia con gli alleati, sanciti dal voto parlamentare: ma la Lega, con Maroni, conferma la linea di Pontida.…

Dopo i referendum Berlusconi e il Pdl minimizzano e si dicono pronti ad accogliere la volontà popolare, ma il Carroccio replica: siamo stufi di prendere sberle, a Pontida detteremo le nostre condizioni. Intanto sul governo incombe la verifica. Bersani chiede…

di Guido Compagna - I primi dati sul referendum indicano una partecipazione sul 55% - Maroni spiega che ormai il voto degli italiani all'estero sarà ininfluente ed esclude Governi di transizione - La Lega: ora si fa sul serio o…

Alle 22 di ieri ha già votato il 41 %. Possibile un margine in grado da rendere ininfluente il voto estero. Per la maggioranza il risultato non avrà effetti sul governo, ma Bossi dice che il premier non sa più…

Berlusconi annuncia che il Governo farà la riforma del Fisco con una legge delega prima dell'estate e che eserciterà il diritto di non votare sui quesiti su nucleare, acqua e legittimo impedimento. La manovra economica per quest'anno non supererà i…

Ieri la maggioranza battuta due volte al Senato sull'anticorruzione. La Lega non vota l'emendamento che prevede il giuramento sulla Costituzione. Miccichè prepara gruppi autonomi alla Camera. Cresce il malumore tra i Responsabili. In arrivo la sentenza Mondadori. Per i referendum…

Calderoli annuncia: legge popolare per portare i ministeri al Nord, a Pontida la raccolta delle firme. Per la Polverini quella del ministro del Carroccio è una proposta "inaccettabile e scellerata". Bersani parla di accattonaggio. Improvviso vertice notturno tra Berlusconi, Bossi…

Restano le incognite per il dopo referendum su riforma fiscale e struttura di governo, a cominciare dai vicepremier e dalla sostituzione di Alfano alla Giustizia. La Lega insiste per i ministeri al Nord. Molto dipenderà dall'esito delle consultazioni. Napolitano: Sono…

Prevista ad Arcore anche la presenza di Tremonti ed Alfano, ma le scelte dei partiti sono condizionate dall'incognita dei referendum. Intanto centro-sinistra e centro-destra corteggiano il terzo polo. Tabacci in Giunta a Milano, Giannini vicesindaco a Bologna.

Dopo i successi di Milano e Napoli e i prossimi esiti dei referendum arriva il difficile per Bersani: mettere in campo credibili proposte per la soluzione dei problemi del Paese, tenendo insieme Vendola e il terzo polo, con l'obiettivo di…