Iraq: attenti ai raggiri

Può succedere che un presunto intermediario ci contatti dall’estero per offrirci quella che sembra un’ottima opportunità commerciale. Ma attenti a non trasformare un sogno in un incubo. Da un’esperienza di una Pmi nostra lettrice traiamo l’occasione per ricavare un manuale…
2012, che cosa fare con un euro così

L’euro finisce l’anno in una fase di debolezza, ma negli ultimi tre anni le oscillazioni fra 1,20 e 1,50 contro dollaro sono state continue. Questa altalena ha dato anche diverse opportunità sia agli importatori che agli esportatori. Vediamo quali sono…
Il rischio paese attraverso la lente dei Cds

Il livello del Credit Default Swap (Cds) a 5 anni è un indicatore tipico del rischio sovrano. Nel 2011 questo rischio è sensibilmente peggiorato in tutti i paesi, ma soprattutto in Europa e particolarmente nell’area dell’euro. Ma c’è anche da…
La crisi in Nord Africa e Medio Oriente: lo scenario di Sace

SACE ha rafforzato il monitoraggio, ma non ha “chiuso” le porte alle imprese che intendono operare in questi paesi. Ha mantenuto invariate le proprie condizioni di assicurabilità, pur con un approccio prudenziale che implica un’attenta valutazione delle singole nuove operazioni…

Il giorno dopo la rielezione della Kirchner, il puntuale Focus di Sace mette in evidenza luci ed ombre della ripresa del paese sudamericano, sempre più importante per il commercio con l’Italia

A pochi giorni dagli Stati generali per l’export (dal 28 e 29 ottobre), le nostre proposte di riforma del sostegno all’export e agli investimenti esteri delle nostre imprese. Il ritorno, in termini di aumento delle esportazioni, maggior fatturato delle nostre…