Brasile tra impeachment e crisi di nervi

I colpi di scena politici che precedono l'avvio del voto di domani al Senato sull'impeachment della Presidenta Dilma Rousseff rilevano che il Brasile è in pieno caos istituzionale con riflessi rilevanti sui mercati finanziari che prima hanno scommesso sul rilancio…
Effetto Volkswagen per le banche venete

L'effetto di ciò che è accaduto per la Popolare di Vicenza e per Veneto Banca è per il Nordest e per il nostro Paese pari allo shock dei tedeschi davanti allo scandalo Volkswagen - Per fortuna dalla diminuzione dei nuovi…
Il boom dell’oro e il cavallo di Troia della Cina

Dopo tanti scandali sul fixing dei metalli preziosi, l'oro ha messo a segno nel primo trimestre del 2016 la miglior performance degli ultimi vent'anni (+16,4&) ma il dubbio è che il trend si sia già sgonfiato e le manovre dell'India…
Pasqua ortodossa: Tsipras tra Ateneleaks e la Cina

Malgrado le bordate della Lagarde contro Tsipras e un report di Wikileaks che mostrava un Fondo Monetario propenso al default greco, Atene è riuscita vendere il Porto del Pireo ai cinesi, sta stipulando accordi con i russi nell'energia e può…
La Yellen fa felici i mercati emergenti

Lo slittamento del rialzo dei tassi Fed favorisce il recupero dei mercati emergenti per almeno tre mesi e mantiene un dollaro competitivo per riassorbire parte dei danni del calo del petrolio sull'industria dello shale gas - Flussi di portafoglio verso…
L’Argentina e il momento magico di Macri sui mercati

Con l'arrivo di Mauricio Macri alla Casa Rosada, l'Argentina ha cambiato passo e ha un'occasione d'oro per recuperare quote di mercato dopo anni in cui è stata sottopesata nei portafogli di molti fondi internazionali - La possibile fine della contesa…
Brasile, il rally chiama il ribaltone olimpico

Non si era mai visto un Paese che attraversa un rally di Borsa (+18% nel 2016) a fronte del peggior crollo del Pil degli ultimi 25 anni: sta succedendo al Brasile - I mercati scommettono sull'uscita di scena di Roussef…