Eurozona: misure contro rischio contagio

I ministri dell'Eurogruppo hanno annunciato nuovi strumenti per combattere la crisi del debito che prevedono la riduzione dei tassi d'interesse, l'allungamento della duarta dei prestiti e l'aumento del raggio d'intervento dell'Efsf sul mercato obbligazionario per comprare titoli di Stato dei…

Il neo direttore Lagarde chiede un supplemento di rigore all'Italia: momento difficile, afferma, ma i parametri economici sono solidi. Quanto mai necessario, secondo l'FMI, conseguire il traguardo del 3% nel rapporto deficit-Pil.
Napolitano: “Serve coesione ora più che mai”

Il presidente della repubblica invita le forze politiche a far prevalere un impegno comune per "superare le difficili prove che sono all'ordine del giorno" - Intanto la Borsa crolla e lo spread Btp/Bund vola oltre ogni record - Tremonti: "Manovra…
Manovra, via alle danze in Senato

Il testo della finanziaria approvata dal Consiglio dei ministri inizia oggi l'iter a Palazzo Madama - Tremonti: "Misure emendabili, ma in tempi brevi", possibilmente in settimana - Indispensabe lanciare un segnale rassicurante ai mercati - Il primo passo è il…
L’industria francese torna a crescere

Dopo due mesi in negativo, l'attività industriale ha visto in maggio un aumento del 2%. Il secondo trimestre dovrebbe essere meno dinamico del primo, ma la cosa non sembra mettere in dubbio le previsioni del Governo per il 2011.
Borsa: Milano perde ancora, bancari contrastati

Le azioni di alcuni istituti di credito sembrano tirare il fiato dopo la seduta da incubo di venerdì scorso, altri invece continuano la caduta libera - Su Mediobanca (-2,72%) e Mediolanum (-2,71%) pesa anche la sentenza d'appello contro Fininvest -…
Ocse: l’Europa rallenta, l’Italia si ferma

L'Ocse ha fornito la sua analisi congiunturale di maggio. S'indebolisce la ripresa dei paesi avanzati e delle grandi economie emergenti. Tra le big la peggiore è l'Italia. Male anche India e Brasile.
Un disoccupato su due vive al Sud

Dagli ultimi dati Istat emerge un'Italia divisa in due: se in Trentino Alto Adige il tasso dei senza lavoro è del 3,5% in Campania si registra una disoccupazione del 15%, quasi il doppio della media nazionale (8,6%).