Bnp Paribas batte Deutsche Bank sulla governance

L'istituto francese ha annunciato la sostituzione di Michel Pébereau alla presidenza con Baudouin Prot dal primo gennaio 2012 - Ai vertici del gruppo tedesco, invece, nicchiano: per la successione a Josef Ackermann, si affrontano Axel Weber e Anshu Jain -…
Lagarde in Brasile a caccia di sostegni

Il ministro dell'Economia francese, che mira al posto di direttore generale dell'Fmi, inizia una serie di visite nei Paesi emergenti alla ricerca di appoggi - Intanto, pero', sul fronte interno, restano i problemi relativi all'inchiesta sull'affaire Tapie
Germania, basta con il nucleare

Berlino fermerà il suo ultimo reattore nel 2022 - Sarà la prima delle potenze industriali a rinunciare definitivamente all'energia atomica - La decisione è stata presa sulla scia delle proteste seguite all'incidente di Fukushima

di Ugo Bertone - L'istituto punta a evitare una ricapitalizzazione da parte dei Governi e, per il momento, non vuole che si ristrutturi il debito ellenico - Per il Wsj, l'asta dei Btp italiani e spagnoli decisiva per l'Europa -…
La Cina vola alto, boom dei jet privati

Dieci anni fa erano oggetti sconosciuti a Pechino, mentre oggi si contano 90 nuove immatricolazioni solo a fine aprile. A fare la fortuna del mercato, la deregolamentazione del governo e l'impennata dell'economia.
Brasile: Yunus boccia le banche

Secondo il Nobel per la Pace il microcredito nel Paese sudamericano non ha avuto uno sviluppo adeguato. La colpa è degli istituti di credito, che non sono in grado di far conoscere l'iniziativa come si deve.
Mediobanca (in rialzo) ringrazia Bruxelles

Secondo il Financial Times la Ue vuole esentare le banche dalle regole più stringenti in materia di capitale per Basilea 3 - Ne approfitterebbero (volentieri) l'istituto di piazzetta Cuccia, Intesa e Unicredit, che salgono in Borsa - Intanto continua il…
Decreto sviluppo, partono gli emendamenti

Le commissioni Bilancio e Finanze della Camera, che esaminano il provvedimento, hanno fissato per il 6 giugno, alle 16, il termine per presentare le proposte emendative. Nei gruppi il dibattito si anima.
Fitch riduce il rating del Giappone

Ridotto quello sul debito sovrano a "negativo" da "stabile" - Pesano i costi della ricostruzione post-terremoto - Confermato, invece, il "voto" a lungo termine con il giudizio AA-.
FMI, la priorità è il Nord Africa

In un rapporto preparato per il G8 in corso, il Fondo sottolinea l'urgenza di guidare la transizione democratica dei Paesi nordafricani e mediorientali. Un "pacchetto sviluppo" da 160 miliardi di dollari.