Condividi

Usa, auto su corteo antirazzista: 3 morti

Una donna e due agenti sono morti a Charlottesville, in Virginia, dopo che un’auto ha volutamente investito un corteo antirazzista- I feriti sono 35 – Quattro arrestati, tra cui il conducente – Aperta indagine Fbi – Stato d’emergenza proclamato dal Governatore della Virginia

Usa, auto su corteo antirazzista: 3 morti

Sabato di sangue a Charlottesville, in Virginia, negli Stati Uniti. Un corteo antirazzista è stato aggredito e investito da un’auto che ha ucciso una donna e due agenti. Il conducente,ventenne dell’Ohio, è stato arrestato insieme ad altri tre presunti colpevoli.

L’Fbi ha aperto un’indagine sulla possibile violazione dei diritti civili e il Governatore della Virginia ha proclamato lo stato d’emergenza.

Il presidente Trump ha condannato gli scontri luttuosi ma non ha mai citato il razzismo, che è alla base dei fatti di sangue e questa dimenticanza ha scatenato furiose polemiche dei Democratici, con in testa Hillary Clinton.