Condividi

Ue su Npl: “Bce non ha competenza”

Secondo il Parlamento Ue, la Bce “non ha la competenza per adottare l’Addendum perché definisce regole legali obbligatorie di scopo generale applicabili a tutte le banche vigilate direttamente dalla Bce”.

Ue su Npl: “Bce non ha competenza”

La Banca Centrale Europea non può adottare regole vincolanti generali sugli Npl. Ad affermarlo è il servizio giuridico l’Europarlamento in riferimento alle nuove indicazioni sulla sorveglianza bancaria europea.

Secondo Bruxelles, la Bce “non ha la competenza per adottare l’Addendum perché definisce regole legali obbligatorie di scopo generale applicabili a tutte le banche vigilate direttamente dalla Bce”.

Il Parlamento europeo entra dunque gamba tesa nel dibattito sulle linee guida relative alla gestione dei “non performing loans” che prevedono la copertura integrale entro due anni delle sofferenze non garantite ed entro sette anni di quelle garantite parzialmente a partire dal primo gennaio 2018.

Commenta