Condividi

Supercoppa: Juve-Lazio senza Keita

Juve e Lazio giocano stasera all’Olimpico la Supercoppa italiana per l’assegnazione del primo trofeo della stagione – Clamorosa la non convocazione del laziale Keita, in via di trasferimento proprio alla Juve – Allegri: “Trasformare in rabbia agonistica la delusione di Cardiff”

Supercoppa: Juve-Lazio senza Keita

Keita sì o Keita no per la Supercoppa italiana di stasera tra  Lazio e Juventus all’Olimpico per la conquista del primo trofeo della stagione? Alla fine la Lazio ha deciso per il no, escludendo dall’elenco dei convocati il senegalese in via di trasferimento proprio alla Juve. Keita non l’ha presa bene ma la decisione della Lazio è coraggiosa e logica anche se dolorosa. In compenso Simone Inzaghi, il bravissimo allenatore della Lazio chiamato quest’anno a confermarsi avrà a disposizione Felipe Anderson, mentre Max Allegri ha confessato di avere ancora 3 o 4 dubbi sulla miglior formazione bianconera da schierare stasera. Ma ha avvertito: “Dobbiamo trasformare la delusione di Cardiff in rabbia agonistica”.

Il caso Keita è stato fino a poche ore fa la principale incognita della vigilia della Supercoppa ma non l’unica. All’Olimpico la Juve è chiamata dimostrare di aver metabolizzato la cocente sconfitta nella finale di Champions del 3 giugno. Ed è chiamata anche a dimostrare di essere la più forte malgrado le dolorose cessioni di Dani Alves e di Bonucci, che imporranno probabilmente un aggiustamento del modulo, come ha lasciato capire Allegri.

La Lazio deve, a sua volta, dimostrare di potersi scrollare definitivamente di dosso il complesso d’inferiorità che la attanaglia ogni volta che affronta la Juve, di fronte alla quale ha collezionato una serie infinita di sconfitte. Ma mai dire mai.

Ecco perchè non si sa se la Supercoppa di stasera sarà bellissima ma è certo che sarà una sfida ad alta intensità emotiva ed agonistica che fa da preludio all’ormai imminente campionato e che nessuno vuole perdere.