Condividi

Sace, accordo con Mps per imprese italiane nel mondo

L’accordo, Master Risk Participation Agreement, mette a disposizione delle imprese clienti di MPS – in particolare quelle di media dimensione – un pacchetto di soluzioni assicurativo-finanziarie.

Sace, accordo con Mps per imprese italiane nel mondo

SACE (Gruppo Cassa depositi e prestiti) e Banca Monte dei Paschi di Siena (MPS) annunciano la firma di un importante accordo di collaborazione per sostenere la crescita delle Mid-Cap italiane in mercati esteri ad alto potenziale ma dai profili di rischio elevati.

L’accordo, Master Risk Participation Agreement, mette a disposizione delle imprese clienti di MPS – in particolare quelle di media dimensione – un pacchetto di soluzioni assicurativo-finanziarie destinate a supportare il pagamento delle forniture regolate con crediti documentari e il rilascio di garanzie contrattuali richieste per gare e commesse internazionali.

Grazie all’accordo, SACE e MPS sono più vicine alle aziende impegnate quotidianamente nei  mercati internazionali, incrementando la rispettiva capacità di assumere i rischi di mancato pagamento connessi a transazioni con controparti estere provenienti da Paesi ad alto potenziale di crescita, ma dai contesti operativi complessi.  Inoltre, le imprese beneficiarie possono accedere a condizioni vantaggiose a linee di firma dedicate al rilascio delle garanzie contrattuali necessarie per partecipare a gare e lavori all’estero (bid bond, advance payment, performance and warranty bond), ottenendo nuovi contratti e commesse internazionali.

Questa nuova iniziativa, che si aggiunge all’ampia gamma di strumenti assicurativo-finanziari sviluppati da SACE e MPS a protezione del business delle aziende italiane, ha già consentito di realizzare le prime operazioni disharing su crediti documentari a sostegno delle forniture italiane di macchinari e materiali da costruzione e da imballaggio in Algeria e Cina.