Condividi

Prysmian, 1.200 km di cavi ottivi in Brasile

Il leader mondiale dei cavi e sistemi per le telecomunicazioni ha ottenuto una commessa per l’installazione di oltre 1.200 km di cavi ottici nello Stato sudamericano, sulla linea Tucuruì-Macapà-Manaus. L’investimento complessivo è di oltre 1.200 milioni di euro. Il gruppo ha installato dal 1983 più di 175mila km di cavi in tutto il mondo

Prysmian, 1.200 km di cavi ottivi in Brasile

Prysmian conquista il Brasile. Il leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per l’energia delle telecomunicazioni, nato nel 2005 dalle ceneri della Pirelli Cavi e quotato in Borsa dal 2007, ha ottenuto una commessa per la fornitura di oltre 1.200 km di cavi telecom a elevata tecnologia Optical Ground Wire (OPGW) da parte di Tim Celular Brazil (controllata di TIM Brasile S.A.).

I cavi verranno installati sull’importante direttrice di trasmissione Tucuruì–Macapà –Manaus nell’ottica del progetto Line-Transmission Amazonas per il rinnovamento infrastrutturale del Paese. La linea Tucuruì-Macapà-Manaus, nota anche come “The Big Line” e posizionata sul margine sinistro del Rio delle Amazzoni, è lunga oltre 1.800 km e nasce con l’obiettivo di integrare il sistema elettrico della regione settentrionale del Paese connettendo le capitali dell’Amazzonia e di Amapà al secondo più grande impianto idroelettrico del Brasile situato a Tucuruì.

L’interconnessione sarà costituita da sette linee di trasmissione e da otto sottostazioni per un investimento complessivo di oltre 1.200 milioni di euro. I cavi aerei OPGW, realizzati per questo progetto nello stabilimento brasiliano di Sorocaba con 36 fibre ottiche al loro interno, hanno la doppia funzione di proteggere la linea di trasmissione dai fulmini e di rappresentare un eccellente mezzo di trasmissione per immagini, voce, internet e dati ad alta velocità. La commessa brasiliana conferma la posizione di leadership del Gruppo Prysmian in progetti di integrazione di reti di telecomunicazioni su linee aeree ad alto voltaggio con tecnologia OPGW.

In questo settore il Gruppo ha installato dal 1983 oltre 175.000 Km di cavi in tutto il mondo, dando garanzie in termini di performance e affidabilità del prodotto nel lungo periodo, nelle più variegate tipologie di ambiente. Prysmian Group è leader mondiale nel settore dei cavi ottici per le telecomunicazioni. Il Business Telecom rappresenta il 18% del fatturato, pari a circa 1,3 miliardi di euro (pro-forma 2010).

La recente integrazione con Draka ha significativamente rafforzato la presenza del Gruppo nel settore, oltre che nelle aree a maggior potenziale di crescita come l’Europa, l’Asia Pacific, il Sud America. Prysmian annovera tra i propri clienti i principali operatori mondiali delle telecomunicazioni come Verizon in USA, di cui è stato fra i principali partner nel programma di cablaggio FTTH di 3 milioni di case all’anno, British Telecom in Europa, Barthi in India e Telstra in Australia, dove il Gruppo è coinvolto nel programma di realizzazione di connsessioni a banda larga sul 93% del territorio australiano ed è il princiaple fornitore di cavi ottici per il progetto National Broadband Network.