Condividi

Milan, ora la Juve vuole De Sciglio e Locatelli

Dopo il passaggio di Bonucci in rossonero, la Juve prepara le contromosse e vuole sfilare due giocatori al Milan: di De Sciglio si sa da tempo, mentre il nome nuovo è quello di Locatelli.

Milan, ora la Juve vuole De Sciglio e Locatelli

Ad ottobre realizzò un gol da incorniciare, ora la Juventus lo vuole. Manuel Locatelli è il nuovo obiettivo per il centrocampo bianconero. Siamo nel campo del classico sondaggio, ma a scanso di equivoci il Diavolo fa sapere di ritenere il centrocampista centrale classe ‘98 assolutamente incedibile. Situazione diversa per De Sciglio, richiesto espressamente da Allegri e che prima o poi alla Juve dovrebbe arrivarci. Insomma, Milan dal mercato super ma che potrebbe sentirsi accerchiato dalla Juve. In cerca di talenti italiani e forse anche di vendette post-Bonucci.

L’agente di Locatelli ha cominciato a guardarsi attorno, con la Juve più che spettatrice di un eventuale affare. Alcune fonti assicurano che ci sia stato un contatto con l’entourage di Locatelli. Ci sarebbe il gradimento del giocatore e un accordo di massima, ma è chiaro che il Milan dovrà essere investito concretamente della situazione. Il ragazzo è desideroso di giocare, condizione fondamentale per chi ha appena 19 anni. E allora, ecco l’altra piega di un eventuale affare in chiave-bianconera. Tutte voci e ipotesi, ma una cosa resta certa: l’ad Marotta e il ds Paratici sanno perfettamente che Locatelli è giocatore di grandissima prospettiva: si parla di un affare intorno ai 10 milioni di euro, con il giovane centrocampista girato un anno in prestito al Sassuolo.