Condividi

Kering: con Gucci più utili e sale il dividendo

Kering: con Gucci più utili e sale il dividendo

Lusso, Kering chiude alla grande il 2016. Il gruppo francese (l’antagonista di Lvmh) ha archiviato l’anno con ricavi e utile operativo in decisa crescita, tanto che il Cda intende proporre all’assemblea un incremento del dividendo.

I ricavi, si legge in un comunicato del gruppo francese, sono saliti dell’8,1% organico, a 12,38 miliardi di euro.

L’utile operativo da attività ordinarie si è attestato a 1,886 miliardi (+14,5%).

Secondo un sondaggio Reuters, effettuato insieme a Inquiry Financial, gli analisti stimavano vendite per 12,28 miliardi e un utile operativo di 1,83 miliardi.

Notevole il contributo ai risultati di Kering del marchio Gucci, che rappresenta il 60% degli utili: nel quarto trimestre le vendite comparabili sono aumentate del 21,4%, battendo le stime (+13%).

Il Cda ha deliberato di proporre agli azionisti la distribuzione di un dividendo di 4,50 euro per azione (+15%).