Condividi

Generali pronta a cedere le attività in Portogallo entro l’anno

A rivelare la notizia è il quotidiano portoghese Jornal Economico – Il processo formale di cessione dovrebbe cominciare entro la fine di ottobre – Ci sarebbero già tre pretendenti: Caravela, Liberty e Zurich – “No comment” dalla casa madre.

Generali pronta a cedere le attività in Portogallo entro l’anno

Generali vuole cedere Generali Portugal. A rivelare la novità è il quotidiano portoghese Jornal Economico, secondo cui la controllata portoghese entrerà nel programma di cessioni del Leone. Il giornale sottolinea che lo scorso novembre la società guidata da Philippe Donnet ha annunciato l’intenzione di uscire da da più di una dozzina di mercati più maturi dove è oggi presente e al momento il Portogallo non è stato incluso nell’elenco dei disinvestimenti.

Non solo, secondo Jornal Economico, la compagnia assicurativa in Portogallo è già oggetto di manifestazioni di interesse da parte di Caravela, Libery o Zurich. Nel dettaglio ci sarebbero già “proposte non richieste” ed entro la fine di ottobre inizierà il processo formale di cessione. La compagnia triestina darà il mandato ad una banca di investimento, gli investitori saranno contattati e gli accordi di riservatezza firmati per accedere ai conti.

Tra le società in gioco potrebbe esserci anche Allianz, come ha ammesso il presidente Teresa Brantuas in un’intervista a Jornal Economico. “Quello che può portare Allianz ad acquistare una società in Portogallo è il fatto che vuole crescere e perché il gruppo Allianz continua a voler investire in Portogallo. Il nostro obiettivo è quello di espanderci”.