Condividi

Fca: vendite ok da inizio anno

Da inizio anno oltre 831mila immatricolazioni (+8,2% rispetto all’anno scorso). In crescita le immatricolazioni e le vendite di tutti i brand del Gruppo guidato da Sergio Marchionne. Fiat si conferma leader nel segmento delle city car, con Panda e 500 al primo e secondo posto nelle classifiche di vendita. Ottimo posizionamento di mercato anche nel segmento delle utilitarie, dove la Lancia Ypsilon guida il listino.

Fca: vendite ok da inizio anno

Fiat Chrysler Automobiles ha fatto registrare, nel mese di settembre, 90mila immatricolazioni in Europa, mantenendo la propria quota di mercato stabile al 6,1%. Nel progressivo annuo il Gruppo sta ottenendo risultati positivi in quasi tutti i principali Paesi: +9,1% in italia, +11,7% in Germania, ancora meglio in Francia e Spagna (rispettivamente +12,1% e +15,4%). 

Fra i diversi marchi del Gruppo, Fiat continua ad essere leader a livello di immatricolazioni. Vola in Francia e domina in Italia le vendite del segmento A, con 500 e Panda al primo e secondo posto fra le auto più vendute nel mese di settembre e nell’anno (insieme raggiungono una quota del 29,4% nel progressivo annuo).  

Bene anche Lancia/Chrysler con l’autovettura Ypsilon che si conferma leader nel segmento B in Italia con una quota del 12,3%. Risultato positivo poi per Alfa Romeo, che vede volare le immatricolazioni del marchio in Europa (+15,9% rispetto all’anno scorso). Le vendite del brand crescono in quasi tutti i principali mercati europei, guidate specialmente dalla Giulia e dal suv Stelvio, che sta scalando le classifiche nel suo segmento. 

In crescita anche Jeep, che fa segnare un exploit di crescita in Italia e Spagna. Il marchio di lusso Maserati immatricola da inizio anno 7518 vetture, con numeri in linea con il 2016. 

Commenta