Condividi

Abertis si riafforza nella Serenissima

Il gruppo spagnolo, per il quale si profila una possibile aggregazione con Atlantia, è salito all’85% nell’autostrada veneta

Abertis si riafforza nella Serenissima

(Teleborsa) – Il gruppo spagnolo Abertis, già in odore di aggregazione con Atlantia, non fa mistero di voler crescere il settore autostradale italiano ed annuncia l’acquisto di un’altra quota dell’autostrada Serenissima superando all’85%.

Il gruppo iberico ha rilevato un altro 22,52% di A4 Holding, che gestisce l’autostrada Brescia-Padova, dopo aver acquisito lo scorso anno la partecipazione in capo ad Astaldi. La quota ulteriore, che porta la partecipazione complessiva all’85,36%, è costata 125 milioni di euro, di cui la gran parte sarà pagata a fine luglio ed il saldo di 36 milioni entro fine gennaio 2018.

Il corrispettivo pagato dagli spagnoli offre uno sconto del 10% rispetto al valore pagato per rilevare la precedente quota del 51,4% del capitale.

Commenta