1. Home
  2. Finanza e Mercati
  3. Finanza e Mercati

Wall Street: indice della paura +30%

11 agosto 2017 - 07:51  di FIRSTonline
Per quanto resti sotto i 20 punti, corrispondenti alla media storica, ha raggiunto i 15,36 punti avvicinandosi a un livello che non si vedeva dal 17 maggio scorso quando fu raggiunta quota 15,59. E' il segno della tensione che c'è sui mercati finanziari
Le tensioni tra gli Stati Uniti e la Corea del Nord stanno preoccupando gli investitori a Wall Street. Lo dimostra il Vix, l'indice della volatilità anche detto "della paura". Sta salendo del 30% portandosi sui massimi di quasi tre mesi fa.

Per quanto resti sotto i 20 punti, corrispondenti alle media storica, ha raggiunto a un certo punto i 15,36 punti avvicinandosi a un livello che non si vede dal 17 maggio scorso quando fu raggiunta quota 15,59. In quel giorno il balzo giornaliero fu del 46%. Solo il 21 luglio scorso si era portato a 9,36 punti.

Notizie Correlate