1. Home
  2. Risparmio e Pensioni
  3. Risparmio

Veneto Banca, ultimissime: sospensione del rimborso bond

16 giugno 2017 - 17:42  di FIRSTonline
Decreto del Governo per indurre la banca di Montebelluna a sospendere temporaneamente il rimborso da 150 milioni di euro del bond subordinato in pagamento il 21: l'intervento è propedeutico alla soluzione di sistema, in corso di negoziato, per il salvataggio e la ricapitalizzazione di Veneto Banca e della Popolare di Vicenza.
Le banche venete sono finite sul tavolo del consiglio dei Ministri, che, nella consueta riunione del venerdì, ha approvato un intervento d'urgenza per sospendere il pagamento del bond subordinato di Veneto Banca in scadenza il 21 giugno. Secondo quanto spiega una fonte vicina al dossier, riportata da Reuters, la mossa dell'Esecutivo è propedeutica alla soluzione in corso di negoziato con le autorità europee per il salvataggio di Veneto Banca e Popolare di Vicenza per la quale si continuerà a lavorare nelle prossime ore.

Una sospensione del rimborso del bond Veneto Banca così strutturata non costituirebbe un evento di default perché non sarebbe una decisione della banca ma di un'autorità terza nell'ambito di un negoziato su aiuti di Stato, spiega la fonte. D'altra parte un eventuale rimborso potrebbe creare dei problemi legali a carico al Cda dell'istituto in vista di un possibile burden sharing che coinvolgerebbe gli altri subordinati.

Il bond decennale lower Tier II di Veneto Banca in scadenza la prossima settimana è stato emesso per un importo nominale di 150 milioni di euro, mentre l'oustanding è di 86 milioni. 

Il ministro all'Economia Pier Carlo Padoan oggi ha ribadito la sua fiducia in una soluzione positiva a breve di tutta la vicenda delle banche venete. Vedremo.

Notizie Correlate